Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS

Sezione Provinciale di Agrigento

Onlus

 


Questionario nuove attività lavorative-maggio 2017

Il sottostante questionario è rivolto a tutti i soci e non dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti e ha come scopo il conoscere le nuove mansioni svolte da persone non vedenti e ipovedenti, che non ricoprono il ruolo del centralinista telefonico ex l.113/85 o del fisioterapista ex l.29/94. si focalizza quindi su quanti svolgono un lavoro o un tirocinio atipico, non regolamentato dalle leggi speciali succitate.
Chi svolge una mansione avente queste caratteristiche (ad esempio artigianato, imprenditoria, commercio, ecc. ecc.), è pregato di rispondere alle domande che trova di seguito.
Si informa che, ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/2003, compilando il sotto riportato questionario l’utente presta il suo consenso al trattamento dei suoi dati personali per i fini dell’analisi e dell’elaborazione dello stesso;
Si specifica inoltre che, chi accetta di rispondere alle domande, acconsente anche alla pubblicazione di nome, cognome, e-mail e mansione lavorativa svolta, al fine di permettere il contatto e l’avvio di un confronto con ogni persona interessata al suo stesso lavoro. Gli altri dati personali richiesti nella compilazione (come ad esempio il numero di telefono) non verranno resi pubblici.

Nome :
Cognome:
Telefono:
E-mail:


1) Qual è la sua mansione lavorativa o il tipo di tirocinio (A, B, C o D) che sta svolgendo e di che cosa si occupa?

2) Da quanto tempo svolge questo lavoro o tirocinio?

3) Come è venuto a conoscenza di questo tipo di lavoro o tirocinio e della possibilità di svolgerlo?

4) Il suo lavoro le è stato trasmesso o suggerito da una tradizione di famiglia?

5) Descriva nello specifico la sua mansione lavorativa:

6) Descriva dettagliatamente, al fine di far capire la modalità di raggiungimento del suo obbiettivo, tutti i passaggi che le hanno permesso di raggiungere questo traguardo lavorativo o formativo:

7) E’ presente fra le sue mansioni quella di gestione o coordinamento di colleghi o gruppi di colleghi?

8) Quanto si ritiene soddisfatto per il lavoro o tirocinio che quotidianamente svolge?

9) Quanto ritiene importante far conoscere a un’altra persona interessata al suo lavoro o tirocinio i trucchi del mestiere e tutti quei segreti che possono indurla a svolgere la sua stessa mansione?

10) Consiglierebbe a un’altra persona il suo lavoro o tirocinio? Motivi la sua risposta.



Ultimo aggiornamento 31/5/2017


Pagina Precedente
Home Page