Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS

Sezione Provinciale di Agrigento

 


.Bacheca Esseneto
2018-03-14-Convocazione UIC EssenetoConvocazione
Comunicato-Convegno sullo Sport Convegno sullo Sport 22-23 novembre 2017
Questionario promozione sportiva, turistica e del tempo libero giugno 2016
Statuto Esseneto-


Pagina Precedente
Home Page

Benvenuti.

Associazione sportiva dilettantistica,
UIC Esseneto,
via Imera 280 AAgrigento.

Componenti - CDA

Presidente
Innocenzo Ferraro

Vice Presidente
Salvina Butticè

Segretario
Paolo Dicaro

Contatti
Sede
Via Imera 280 92100 Agrigento
Tel. 0922-605724
Cell 366/48-03-414
E-mail_ i.ferraro@uicagrigento.it



Al via il Torneo Nazionale
Individuale di Showdown di Tito

Si svolgerà a Tito (Potenza), dal 10 al 12 novembre 2017, il Torneo Nazionale
Individuale di showdown.
Parteciperanno alla manifestazione i nostri soci Sonia Tranchina, Giuseppe
Cesena, Giovanni Giglio e Fabrizio Palumbo accompagnati dal tecnico Pietro
Rossetti.

Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio, 7
20122 Milano
tel/fax: +390276004839
Email: info@gsdnonvedentimilano.org
Web: www.gsdnonvedentimilano.org
twitter: https://twitter.com/Gsdnvmilano



Il sito Italia della disciplina Showdown
http://www.showdownitalia.it/

Data 2 aprile 2017

Cari amici, Il Presidente dell'Associazione sportiva dilettantistica UIC Esseneto Innocenzo Ferraro, vi informa
che in considerazione del successo e degli apprezzamenti manifestati per le edizioni precedenti, e allo scopo di favorire e promuovere le relazioni dei Soci e tra i Soci,
la nostra Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti indice il quindicesimo Campionato Nazionale di Scopone Scientifico.
Il Campionato è aperto a coppie di giocatori, costituite da uno o due Soci della nostra Unione, ed è articolato in fasi sezionali, regionali e nazionali.
L’organizzazione delle diverse fasi è affidata, rispettivamente, ai Presidenti delle Sezioni o loro delegati, ai Presidenti dei Consigli Regionali o loro delegati e al Coordinatore della Commissione Nazionale Sport Tempo Libero e Turismo sociale, Hubert Perfler, coadiuvato da Giuseppe Pinto.
Alle selezioni sezionali, sono ammesse tutte le coppie che ne fanno richiesta, salvo che gli organizzatori non abbiano motivo di disporre altrimenti.
Alle gare regionali, partecipano le coppie prima e seconda classificata nelle fasi sezionali.
Alle finali nazionali, partecipano le coppie prime classificate nelle gare regionali e la coppia vincitrice del Campionato 2016, composta da Maurizio Viganò’ e Danilo Vanoni della regione Lombardia.
Per offrire a tutti i Soci l’opportunità di partecipare alla sfida nazionale, i Presidenti Sezionali e Regionali hanno facoltà di iscrivere alle fasi successive del torneo le coppie di giocatori, che desiderino concorrere al titolo e che, tuttavia, non trovino, nei rispettivi territori di origine, avversari con i quali misurarsi.
Le fasi sezionali e regionali dovranno concludersi, indicativamente, entro il 15 giugno e il 31 luglio 2017.
Le gare nazionali, come di consueto, si svolgeranno entro il mese di Dicembre e quest’anno avranno sede in Lombardia , regione vincitrice dell’ultima edizione.
Per i finalisti nazionali e loro accompagnatori (uno per ogni socio), le spese di viaggio saranno a carico delle sedi regionali di competenza, mentre le spese di soggiorno saranno sostenute da questa Presidenza Nazionale.
Le coppie prime tre classificate avranno in premio una coppa. La coppia vincitrice e la Regione di provenienza, avranno l’onore di ospitare senza oneri di spesa, le finali nazionali del sedicesimo Campionato che si giocherà nel 2018.
Le gare sezionali e regionali saranno giocate secondo le regole fissate dagli organizzatori in sede locale, mentre quelle nazionali si disputeranno secondo il Regolamento, che alleghiamo in copia e al quale i finalisti dovranno attenersi senza riserve.
Chiarimenti sulle regole di gioco potranno essere richiesti ad Hubert Perfler o a Giuseppe Pinto, raggiungibili, rispettivamente, agli indirizzi hubert_perfler@alice.it e g.pinto@aqp.it e ai numeri 348 642 3872 e 334 668 9311.
La data e il luogo di svolgimento delle finali del Campionato saranno comunicati in tempo utile.

buon divertimento.


Un week-end di baseball e
showdown
Ritornano in campo i Lampi Milano e i Thunder’s Five Milano che saranno
impegnate in due doppi incontri valevoli per il Girone Ovest del XXI Campionato
Italiano di baseball per ciechi.
Sabato 1 aprile a Malnate (VA), presso il campo Gurian, si incontreranno i
Patrini Malnate (Campioni d’Italia 2016) e i Lampi Milano.
L’inizio è previsto per le 10:00.
Domenica 2 aprile a Staranzano (GO), presso il campo comunale, i Thunder’s Five
Milano sfideranno la squadra locale dei Ducks.
L’inizio è previsto per le 14:00.
Sempre nel week-end si svolgerà, a Tito (Potenza), il Torneo Nazionale di
Qualificazione femminile ai Campionati italiani di showdown.
Sarà presente alla manifestazione la nostra giocatrice Sonya Tranchina guidata
dal tecnico Pietro Rossetti.
Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS

Data 4 aprile 2017

Calcio a 5 B1:
Italia sconfitta di misura dalla Russia
Con l’amichevole di calcio a 5 categoria B1 tra l’Italia e la Russa si è
conclusa la lunga serie di eventi organizzati nel week end dalla Fispic e dalla
Libertas Marche a Senigallia. Il test è terminato 1-0 in favore della Russia che
ha trovato il gol decisivo con Sergei Manzhos, ma gli azzurri hanno tenuto testa
al quotato avversario disputando un’ottima gara. Alla fine tutti soddisfatti a
Senigallia che da venerdì a domenica ha ospitato manifestazioni di grande
interesse. Prima il convegno “Il suono del pallone calciato, metodiche di
allenamento a confronto” che si è svolto nell’Aula Magna dell’Istituto
Alberghiero “G.Panzini” davanti a circa 500 persone. Poi le esibizioni di
Showdown con gli atleti Marco Ferrigno e Chiara Di Liddo, guidati dal tecnico
nazionale Alessandra Carta e dal direttore sportivo Massimo Sanapo, le gare di
Scacchi con Luca Crocioni e Riccardo Del Fiume, e di calcio a 5 B1 con il
triangolare tra Asd Firenze/Roma, Asd Marche 2000 e la nazionale russa, vinto da
quest’ultima. Oltre al presidente della Fispic Sandro Di Girolamo, sono
intervenuti Lidia Abramova, presidente IBSA Russia, e i rappresentanti di Cip
(Comitato Italiano Paralimpico), Libertas, Comune di Senigallia, Coni e tante
altre autorità. L’evento di Senigallia si inserisce tra gli obiettivi del
Protocollo di intesa quadriennale firmato lo scorso dicembre tra la Fispic e la
Federazione Sportiva Ciechi della Russia (Fsc) con il quale le parti si sono
impegnate a cooperare per la crescita e la diffusione della pratica sportiva.


Data, 27 febbraio 2017
Comunicato - Convocazione assemblea Gruppo Sportivo "Esseneto"

Il Presidente dell'A.S.D. UIC Esseneto, Innocenzo Ferraro, invita tutti i soci che hanno dedicato parte della propria vita allo sport, ad essere presenti ai
lavori straordinari del CDA del 4 marzo 2017 alle ore 10:00 presso i nostri locali territoriali di via Imera 280 ad Agrigento.



Data 13 febbraio 2017

I risultati del week-end di
showdown
Un secondo e un terzo posto per i nostri giocatori all’ottava edizione del
torneo nazionale di showdown “due torri” che si è svolto nel week-end a Bologna.
Di seguito le posizioni conquistate dai nostri soci:
2ª Jessica Buttiglione
6ª Sonia Tranchina
14ª Monica DeFazio
3º Luca Liberali
6º Maurizio Scarso
9º Gianluca Russo
13° Riccardo Buelloni
17° Oscar Cimini
18° Giuseppe Cesena
28° Giovanni Giglio
29° Fabrizio Palumbo
34° Alfonso Giorgio
Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio, 7
20122 Milano
tel/fax: +390276004839
Email: info@gsdnonvedentimilano.org
Web: www.gsdnonvedentimilano.org
twitter: https://twitter.com/Gsdnvmilano
Facebook: https://www.facebook.com/GSDNONVEDENTIMILANO

Data 5 febbraio 2017.
Corso di Vela autonoma per non vedenti 18-25 marzo 2017 – Homerus Associazione Onlus – Scuola di Vela –
“Chiudo gli occhi, sono al timone, concentrato e rilassato allo stesso tempo, sento che il vento, anzi no, il vento e la barca mi dicono dove devo andare, piccoli movimenti della mano, quasi impercettibili, e scivolo senza rumore sulla superfice di questo lago incantato. Apro gli occhi ma non cambia quasi nulla: non ricordavo che ero cieco, non ricordavo che ero ipovedente.”
Homerus Associazione Onlus , Circolo Fiv (Federazione Italiana Vela ), prima scuola di vela dedicata ai non vedenti ed ipovedenti ,
Informa tutti gli interessati che sono aperte le iscrizioni al corso di vela autonoma per non vedenti che si terrà dal 18 al 25 marzo 2017 presso la sede della scuola di vela Homerus, a Bogliaco (sponda bresciana del lago di Garda) comune di Gargnano.
Il corso, tenuto da istruttori volontari con esperienza pluriennale nell’insegnamento ai non vedenti ed ipovedenti, avrà lo scopo di insegnare ai partecipanti la conduzione ed il governo in autonomia di una imbarcazione a. vela, le imbarcazioni utilizzate saranno a chiglia fissa, classe Meteor.
Negli ultimi giorni del corso i nuovi allievi potranno inoltre navigare con altri velisti non vedenti ed ipovedenti, che, navigando da molti anni, condivideranno le loro esperienze completando la formazione con proprie strategie e modalità nella navigazione a vela.
Il costo per persona è di € 270 per il corso e di € 80 per la quota associativa, comprensiva di Tessera Fiv, incluso il salvagente personale che resterà al partecipante al termine del corso.
E’ necessario che il partecipante si munisca di abbigliamento adeguato come, ad esempio, cerata da barca completa di giacca e pantaloni.
Homerus, previo accordi, potrà fornire cerate adeguate ai partecipanti ad un prezzo agevolato.
I costi di vitto ed alloggio e l’organizzazione alberghiera è a carico dei partecipanti, Homerus è disponibile a fornire informazioni se richieste.
Il numero massimo di partecipanti è di 8 allievi
Per potersi iscrivere è necessario telefonare a Luigi Bertanza 347-2320475 o in segreteria al numero 0365-599656.
Entro 20 giorni dall’inizio del corso, previo conferma della segreteria , il partecipante dovrà versare sia la quota che l’iscrizione,
Mediante bonifico bancario su Banca Prossima, Agenzia di Milano,
IBAN IT84I0335901600100000003401
Intestato a HOMERUS ASSOCIAZIONE ONLUS di € 350, e comunicare a info@homerus.it tutti i propri dati:
nome cognome telefono e-mail indirizzo e codice fiscale, oltre al certificato medico in corso di validità, attestante l’idoneità alla pratica sportiva.
Dopo il corso sarà possibile, accompagnati dai nostri volontari ed amici , utilizzare le barche dell’associazione per veleggiate ed allenamenti.
Vi aspettiamo numerosi.
Buon Vento.


Corso Nazionale Arbitri Showdown
La Fispic indice ed organizza il Corso nazionale per il reclutamento di n° 10
allievi arbitri di showdown.
Il Corso inizierà venerdì 16 dicembre alle 15 e terminerà domenica 18 dicembre
alle 13. Le lezioni, sia per la parte teorica che pratica presso l’Hotel
Canadian, sito in Strada Statale 17, Località Casermette (L’Aquila) – Telefono:
0862-317402. Il referente organizzativo è il Sig. Dorindo Mancinelli (tel.:
393-9034717 – email: aq003@fispic.it).
Per questioni organizzative, il Corso è aperto a n. 10 Arbitri Allievi. Qualora
il numero di domande presentate sia maggiore di 10, per selezionare i 10
candidati che potranno frequentare il Corso, sarà applicato il criterio
“cronologico” ossia saranno accettate le prime 10 iscrizioni pervenute. Il Corso
è aperto a persone di ambo i sessi. Le domande di partecipazione al Corso
dovranno essere inviate alla FISPIC entro e non oltre giovedì 8 dicembre 2016
utilizzando l’apposito modulo corredato dal proprio curriculum vitae
sportivo.
L’invio della domanda di partecipazione potrà essere effettuato o per posta
ordinaria all’indirizzo della FISPIC – Via Flaminia Nuova 830, 00191 Roma – o
per posta elettronica all’indirizzo cesolini@fispic.it o via fax al numero
06-87973177.
Per tutte le informazioni e per scaricare la documentazione vai su www.fispic.it
nella sezione Arbitri Federali.


Per informazioni, proposte e suggerimenti, contattaci:
Innocenzo Ferraro


-------------

Anno 2016

Data 2 luglio 2016
Associazione Sportiva UIC Esseneto

Vi invitiamo a compilare il questionario inerente le future prossime
attività sportive, da compilare e inviare alla Direzione Nazionale.

http://www.uicagrigento.it/sezioni.asp?sezione=4632

il presidente del gruppo sportivo esseneto
innocenzo ferraro

Data 9 luglio 2016
Fase regionale DI Scopone Scientifico anno 2016
Il torneo avrà luogo, giorno 23 luglio c.a., presso i locali del Consiglio Regionale UICI, siti in Via C. Abate n.5 - Catania - alle ore 9.30.

Data 9 luglio 2016

La Lega Navale di Sciacca in collaborazione con Stefano Turturici delegato dell’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS
di Agrigento e l'UIC Esseneto, hanno permesso ai soci UICI, di trascorrere una giornata dedicata alle Arti Marinare.
All’iniziativa hanno collaborato i ragazzi del Servizio Civile dell’UICI al fine di garantire opportuna assistenza ai partecipanti.

Data 23 luglio 2016

Si svolgerà il 23 Luglio alle ore 9, presso la sede del Consiglio
Regionale UICI di Catania, la fase regionale del torneo nazionale di
scopone scentifico

Data, 28 luglio 2016

Somministrazione questionario sportivo

Il Presidente dell’Associazione Sportiva UIC Esseneto Innocenzo Ferraro, invita quanti impegnati o vogliono impegnarsi per attività sportive, a compilare un questionario che costituirà la base di un lavoro di coordinamento, a respiro nazionale , che permetterà alla Commissione di aiutare e sviluppare un sinergico lavoro riguardante la promozione sportiva, turistica e del tempo libero. Siamo consapevoli di essere all’inizio di una vasta operazione e che la missione che ci attende è piena di ostacoli e imprevisti, ma se la pazienza e la costanza non ci abbandoneranno, vedrete che il risultato sarà oltremodo soddisfacente e qualificante per la nostra grande famiglia. Vi chiedo pertanto di compilare più questionari possibili, e di inviarli tramite e- mail al segretario della Commissione Nazionale Sig. Milvio Caputo (amministrazione.cnt@uiciechi.it), al fine di poter redigere il resoconto di un proficuo lavoro svolto assieme. Questa micro indagine conoscitiva, credetemi, molto importante, sull’attività dei nostri soci, costituirà la base sulla quale potremo lavorare e incoraggiare la nostra gente ad uscire dall’isolamento e dalla solitudine, e realizzare e/o aiutare, per loro , attività ludico/sportive che spesso sono facilmente perseguibili. In attesa di inviare un riscontro alla Direzione Nazionale riguardante la compilazione dei questionari, Per maggiori informazioni rivolgetevi al dipendente Antonino Pullara dell’info-point presso la nostra sezione UICI di via Imera 280, al numero di telefono 0922-60-57-24 o 60-57-25.

Data 27 giugno 2016

"Il blu dipinto di blu."
L'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS di Agrigento via Imera 280, in collaborazione con l'Avioclub "Valle dei Templi"
di Agrigento e l'Uic Esseneto, , questa mattina ha permesso eccezionalmente per i
propri soci UICI di Agrigento, di salire su uno degli Aeromobili per un
giro con decollo dal campo volo, seguendo la rotta verso Punta
Bianca, Scala dei Turchi, Valle dei Tempi con ritorno al campo.

www.uicagrigento.it

Data 12 giugno 2016

Questionario

Cari amici
a seguito degli incontri on-line che la Commissione dello Sport , Tempo libero e Turismo sociale ha avuto con i referenti territoriali , Vi trasmetto un questionario, assieme ad una breve nota introduttiva del Coordinatore Hubert Perfler , che costituirà la base su cui la Commissione programmerà i futuri lavori.
Considerata l’importanza , confido in un positivo riscontro dell’iniziativa.

Vive cordialità.
Mario Barbuto
Presidente Nazionale
D’ordine del Presidente Nazionale Mario Barbuto
Eugenio Saltarel
Componente Ufficio Presidenza


Alleg. 1
AMM (MC/mc)


ALLEGATO


Cari amici sportivi,
come deciso durante le riunioni on-line del mese di maggio, con la presenza dei referenti territoriali dell’U.I.C.I., Vi inoltro a nome e per conto della Commissione dello Sport , Tempo libero e turismo sociale, il questionario che costituirà la base di un lavoro di coordinamento, a respiro nazionale , che permetterà alla Commissione di aiutare e sviluppare un sinergico lavoro riguardante la promozione sportiva, turistica e del tempo libero. Siamo consapevoli di essere all’inizio di una vasta operazione e che la missione che ci attende è piena di ostacoli e imprevisti, ma se la pazienza e la costanza non ci abbandoneranno, vedrete che il risultato sarà oltremodo soddisfacente e qualificante per la nostra grande famiglia. Vi chiedo pertanto di compilare più questionari possibili e di inviarli tramite e- mail al segretario della Commissione Nazionale Sig. Milvio Caputo (amministrazione.cnt@uiciechi.it), al fine di poter redigere il resoconto di un proficuo lavoro svolto assieme. Questa micro indagine conoscitiva, credetemi, molto importante, sull’attività dei nostri soci, costituirà la base sulla quale potremo lavorare e incoraggiare la nostra gente ad uscire dall’isolamento e dalla solitudine, e realizzare e/o aiutare, per loro , attività ludico/sportive che spesso sono facilmente perseguibili. Il nostro progetto prevede la creazione di un vero e proprio info-point presso tutte le strutture territoriali dell’UICI , per informare i nostri soci di tutte le attività che vengono svolte e possono essere replicate da ognuno dei referenti con l’ausilio e l’aiuto di una squadra forte e coesa. Vi chiedo , di inviarci il tutto entro il 2 settembre c.a., anche per dimostrare la Vostra volontà e disponibilità a collaborare con noi. Vi anticipo che, nel prossimo mese di settembre, verranno convocate de- visu (di persona) le riunioni d’area, più precisamente a Reggio Calabria il 17 settembre per quanto concerne il Sud, il 18 settembre a Roma o Firenze per il Centro e il 24
settembre a Bologna o Padova per il Nord. Vi invito, al più presto, a segnalare la Vostra presenza alla suddetta riunione, poiché rappresenterà il vero start-up di questo grande progetto, inoltrando le proprie intenzioni al Segretario Nazionale della Commissione. Vi ringrazio per la collaborazione e in attesa di conoscerVi tutti, Vi invio un caloroso abbraccio.
Hubert Perfler
Coordinatore Nazionale Commissione Sport, Tempo Libero e Turismo Sociale



Data sette giugno 2016

La nostra sezione in collaborazione con l'Avioclub "Valle dei Templi" di Agrigento, il 26 giugno 2016 dà l'opportunità, eccezionalmente per i propri soci UICI, di salire su uno degli Aeromobili per un giro della durata di 15-20 minuti, al costo di 35 Euro.
L'inizio del percorso avverrà con decollo dal campo, si prosegue per Punta Bianca, Scala dei Turchi, Valle dei Tempi e atterraggio al campo.
Per informazioni e prenotazioni, contattate il Vice Presidente Nuccio Lo Monaco al N. 334/67-58-292.

Data: 23 maggio 2016

Comunicato
L’associazione sportiva UIC Esseneto, in collaborazione con l’UICI di Agrigento,
organizza un evento presso l’Autodromo Valle dei Templi di Racalmuto in
provincia di Agrigento. Quanti volessero partecipare, una macchina da corsa con
un pilota esperto, vi farà provare l’emozione di salire come coopilota in totale
sicurezza, percorrendo i tre kilometri di circuito. Riguardo all’eventuale data
dell’evento, dovuto a un minimo di cinque partecipanti, costi e iscrizione,
contattate il Consigliere Delegato Innocenzo Ferraro.

Data 13 maggio 2016
Comunicato
Vi annunciamo i vincitori del quattordicesimo Campionato Nazionale provinciale di Scopone Scientifico del 13 maggio 2016. 1° Classificati: Sonia e Aurelio Bruno, 2° Antonio e Tanina Cella.

Data, 19 aprile 2016
Comunicato
La tua vacanza a bordo del caicco.
A luglio 2016 con 510 euro, potrai godere di 5 giorni in Sicilia, tra mare
e natura incontaminata, nell’arcipelago delle Egadi. Per ricevere ulteriori informazioni, contatta il
Consigliere Delegato Innocenzo Ferraro al 366/4803-414

Data 2 aprile 2016
Comunicato
Vi mettiamo a conoscenza che presso la Città di Roma, si potrà partecipare alle corse amatoriali e
solidali più partecipate al mondo. Uno sport che il 10 aprile 2016 accompagnerà la 22^ edizione della Maratona di Roma. Per informazioni e prenotazione contatta il Consigliere Delegato Innocenzo Ferraro.

Data, 26 aprile 2016
Quattordicesimo Campionato Nazionale di Scopone Scientifico

Data: 2 maggio 2016
Comunicato
Partecipazione al Campionato Nazionale di Scopone Scientifico
Il Presidente dell’Associazione Sportiva UIC Esseneto Innocenzo Ferraro,
vi informa che l’incontro provinciale, del quattordicesimo Campionato
Nazionale di Scopone Scientifico è stato stabilito per il 13 maggio 2016
alle ore 15.30, presso i locali dell’UICI di Agrigento via Imera 280.


Data: 1 aprile 2016
Comunicato
Quattordicesimo
Comunicato
Campionato Nazionale di Scopone Scientifico
In considerazione del successo e degli apprezzamenti manifestati per le edizioni
precedenti, e allo scopo di favorire e promuovere le relazioni dei Soci e tra i
Soci, la nostra Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti indi’ce il
quattordicesimo Campionato Nazionale di Scopone Scientifico.
Il Campionato e’ aperto a coppie di giocatori, costitute da uno o due Soci della
nostra Unione, ed e’ articolato in fasi sezionali, regionali e nazionali.
L’organizzazione delle diverse fasi e’ affidata, rispettivamente, ai Presidenti
delle Sezioni o loro delegati, ai Presidenti dei Consigli Regionali o loro
delegati e al Coordinatore della Commissione Nazionale Sport Tempo Libero e
Turismo sociale, Hubert Perfler, coadiuvato da Giuseppe Pinto.
Alle selezioni sezionali, sono ammesse tutte le coppie che ne fanno richiesta,
salvo che gli organizzatori non abbiano motivo di disporre altrimenti.
Alle gare regionali, partecipano le coppie prima e seconda classificata nelle
fasi sezionali.
Alle finali nazionali, partecipano le coppie prime classificate nelle gare
regionali e la coppia vincitrice del Campionato 2015, composta da Giovanni
Trancucci e Vincenzo Travaglione, della regione Campania.
Per offrire a tutti i Soci l’opportunita’ di partecipare alla sfida nazionale, i
Presidenti Sezionali e Regionali hanno facolta’ di iscrivere alle fasi
successive del torneo le coppie di giocatori, che desiderino concorrere al
titolo e che, tuttavia, non trovino, nei rispettivi territori di origine,
avversari con i quali misurarsi.
Le fasi sezionali e regionali dovranno concludersi, indicativamente, entro il 15
giugno e il 31 luglio 2016.
Le gare nazionali, come di consueto, si svolgeranno entro il mese di Dicembre e
quest'anno avranno sede in Campania , regione vincitrice dell'ultima edizione.
Per i finalisti nazionali e loro accompagnatori (uno per ogni socio), le spese
di viaggio saranno a carico delle sedi regionali di competenza, mentre le spese
di soggiorno saranno sostenute da questa Presidenza Nazionale.
Le coppie prime tre classificate avranno in premio una coppa.
La coppia vincitrice e la Regione di provenienza, avranno l’onore di ospitare
senza oneri di spesa, le finali nazionali del quindicesimo Campionato che si
giochera’ nel 2017.
Le gare sezionali e regionali saranno giocate secondo le regole fissate dagli
organizzatori in sede locale, mentre quelle nazionali si disputeranno secondo il
Regolamento, che alleghiamo in copia e al quale i finalisti dovranno attenersi
senza riserve.
Chiarimenti sulle regole di gioco potranno essere richiesti ad Hubert Perfler o
a Giuseppe Pinto, raggiungibili, rispettivamente, agli indirizzi
hubert_perfler@alice.it e g.pinto@aqp.it e ai numeri 348 642 3872 e 334 668
9311.


La data e il luogo di svolgimento delle finali del Campionato saranno comunicati
in tempo utile. Prego i presidenti di adoperarsi perché il Campionato diventi
occasione e momento di incontro, augurando a tutti i partecipanti buon gioco e
buon divertimento.
Cordiali saluti


Mario Barbuto
Presidente Nazionale


Regolamento di gioco delle finali nazionali


1. Le finali del Campionato Nazionale di Scopone Scientifico si giocano in un
girone unico all’italiana semplice. Ogni coppia di sfidanti si misura, quindi,
con tutte le altre, in partite senza rivincita.
2. Giudice Unico delle finali di Campionato e’ il Coordinatore della Commissione
Nazionale Sport e Tempo Libero, Hubert Perfler, il quale e’ coadiuvato, e, in
caso di necessita’, sostituito, dal Giudice Delegato, Giuseppe Pinto.
3. Il Giudice Unico, o, eventualmente, il Giudice Delegato, vigila sulla
regolarita’ e la correttezza delle gare, redige il calendario degli incontri,
nomina i Giudici di Tavolo, tiene il conteggio dei punti, compila le classifiche
intermedie e la classifica finale e proclama le coppie vincitrici del primo, del
secondo e del terzo premio.
4. Il Giudice Unico, o, eventualmente, il Giudice Delegato, ha la facolta’ di
sospendere gli incontri che ritenga si stiano svolgendo in modo non corretto ed
ha la facolta’ di prendere qualunque decisione utile al regolare andamento delle
gare.
5. Prima di dichiarare aperto il Campionato, il Giudice Unico, o, eventualmente,
il Giudice Delegato, compila l’elenco dei Giudici di Tavolo, selezionati tra gli
accompagnatori dei finalisti e gli eventuali spettatori, e comunica il
calendario degli incontri.
6. I Giudici di Tavolo vigilano sulla regolarita’ degli incontri che sono
chiamati ad arbitrare, conteggiano i punti conseguiti dalle coppie concorrenti e
riportano al Giudice Unico, o, eventualmente al Giudice Delegato, il risultato
con cui si chiude ciascun incontro.
7. I Giudici di Tavolo sono responsabili dei materiali di gioco, che vengono
loro affidati dal Giudice Unico o, eventualmente, dal Giudice Delegato. A fine
gioco, rendono gli stessi materiali al Giudice Unico o, eventualmente, al
Giudice Delegato.
8. La durata delle partite dipende dal numero delle coppie presenti in gara. Se
tale numero e’ inferiore o pari a dieci, ciascuna partita termina non appena una
delle due coppie in gara raggiunge i 21 punti o, in mancanza, al 50-esimo
minuto. Se il numero delle coppie finaliste e’ maggiore di dieci, ciascuna
partita termina non appena una delle due coppie in gara raggiunge i 16 punti o,
in mancanza, al 30-esimo minuto.
9. Se la partita termina con il raggiungimento dei 21 o dei 16 punti, vengono
assegnati tre punti alla coppia vincente, zero punti alla coppia sconfitta.
Diversamente, allo scadere del 50-esimo o del 30-esimo minuto, giocate le carte
che ancora si hanno in mano, vengono assegnati tre punti alla coppia in
vantaggio e zero punti a quella in svantaggio; in caso di pareggio, viene
assegnato un punto a ciascuna coppia.
10. Allo scadere del 50-esimo o del 30-esimo minuto, le partite si intendono in
corso, se e’ stata avviata la distribuzione delle carte.
11. La classifica finale e’ stilata sulla base dei punti totalizzati nel corso
del girone. In caso di parita’, si aggiudica l’ordine piu’ favorevole la coppia
che ha concluso vittoriosamente lo scontro diretto. Nel caso le coppie a pari
punti siano piu’ di due, si aggiudicano gli ordini piu’ favorevoli le coppie
che, fatta la somma dei punti conseguiti negli scontri diretti, risultano a
maggior punteggio.
12. All’apertura di ogni nuovo incontro, il Giudice Unico, o, eventualmente, il
Giudice Delegato, sulla base delle previsioni del calendario, chiama le coppie
gareggianti a sistemarsi ad uno dei tavoli allestiti per il gioco e, ad ogni
tavolo, assegna un Giudice di Tavolo.
13. Acquisisce il diritto a dare le carte chi, dei quattro giocatori in gara,
alza la carta piu’ alta per valore numerico; in caso di parita’, si procede a
nuova alzata.
14. Dopo aver mescolato le carte e fatto tagliare il mazzo dal giocatore alla
sua sinistra, il mazziere di turno distribuisce le carte in senso antiorario,
partendo dal giocatore alla sua destra. Spetta al mazziere decidere se
distribuire le carte una per volta o cinque per volta. In caso di errore,
procede ad una nuova distribuzione. Al terzo errore consecutivo, viene
sostituito dal Giudice di Tavolo.
15. Il tempo massimo di ogni giocata e’ di dieci secondi. E’ compito dei Giudici
di Tavolo vigilare sul rispetto dei tempi.
16. Si e’ tenuti a giocare la carta del seme e del valore dichiarati, nel tempo
massimo stabilito.
17. L’ultima carta giocata vale come scopa, se raccoglie tutte quelle presenti
sul tavolo.





Download del File del comunicato
Organizzazione | Documentazione | Servizi | News e Web | Istituzioni
|Contattaci

Comunicato 1
l'Unione in collaborazione con il Gruppo Sportivo Esseneto, organizza da Giovedì 4 a Domenica 7 Febbraio 2016, un soggiorno sulla neve a Camigliatello Silano (CS).
Coloro che intendono partecipare devono dare la loro adesione, entro e non oltre il 17 gennaio 2016, versando una quota di acconto di euro 100 a persona, sul conto corrente postale dell'unione N° 178929, con causale "neve 2016".
I Soci in regola col pagamento della quota associativa dell'anno in corso, usufruiranno della gratuità del pulman per loro ed un accompagnatore.
per ulteriori informazioni contattare il Presidente UICI al 3284171157.

Comunicato 2
L’Associazione sportiva dilettantistica UIC Esseneto, organizza in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS di Agrigento, una nuova attività associativa. L’iniziativa, volta alla socializzazione, sarà estesa a tutti quelli che vogliono costruire e consolidare rapporti di amicizia. Ogni secondo sabato della metà del mese, chi volesse, senza alcun impegno da parte di ciascuno, si terrà presso i locali sezionali UICI, dei momenti ricreativi, per giocare a scopone scentifico, dama, o quant’altro possa essere proposto al momento, tra persone che incomune coltivano la solidarietà, l’uno nei confronti dell’altro. Vuoi ulteriori informazioni? Contatta il consigliere delegato Innocenzo Ferraro al 366/48-03-414

Anno 2015

Il 24 ottobre 2015 i nostri soci Esseneto, hanno potuto gustare la libertà di andare a cavallo. Una mattina dedicata all'equitazione presso il maneggio San Benedetto, nelle vicinanze di Favara in provincia di Agrigento.

Comunicato
L’Associazione sportiva dilettantistica UIC Esseneto, organizza in
collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
di Agrigento, una nuova attività associativa. L’iniziativa, volta alla
socializzazione, sarà estesa a tutti quelli che vogliono costruire e
consolidare rapporti di amicizia. Ogni sabato della metà del mese, chi
volesse, senza alcun impegno da parte di ciascuno, si terrà presso i
locali sezionali UICI, dei momenti ricreativi, per giocare a scopone
scentifico, dama, o quant’altro possa essere proposto al momento, tra
persone che incomune coltivano la solidarietà, l’uno nei confronti
dell’altro.