Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS

Sezione Provinciale di Agrigento

Onlus

 


Assunzione nel settore pubblico-scadenza bando 13 dicembre 2017
Assunzioni nel settore pubblico - - 2017
Assunzioni-concorso scadenza 16 e 23 novembre 2017
Asti-Avviso pubblico di mobilità
Questionario nuove attività lavorative-maggio 2017


Pagina Precedente
Home Page

Regolamento per il Concorso di lettura "LOUIS BRAILLE" - 31 marzo 2019
Articolo 1
La Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita" ONLUS con sede in Monza promuove il concorso nazionale di lettura "Louis Braille" al fine di incoraggiare e potenziare l'apprendimento, la diffusione e l'utilizzazione del sistema di lettura e di scrittura braille.

Articolo 2
Il concorso si articola nelle seguenti categorie:
1. Scuola Primaria primo ciclo
2. Scuola Primaria secondo ciclo
3. Scuola Secondaria di I grado
4. Scuola Secondaria di II grado (biennio) 5. Scuola Secondaria di II grado (triennio) 6. Studenti universitari nonché maggiorenni non studenti.
I partecipanti dovranno dimostrare sicurezza e disinvoltura nella lettura di testi in scrittura braille di difficoltà commisurata alla categoria di appartenenza.

Articolo 3
Sono ammessi al concorso di lettura, per l'assegnazione dei rispettivi premi, gli alunni non vedenti frequentanti le classi ordinarie della Suola pubblica e privata nonché gli studenti universitari ed i maggiorenni non studenti.
Sono altresì ammessi gli alunni minorati della vista frequentanti i corsi speciali di formazione professionale per i ciechi. I partecipanti dovranno certificare la loro condizione di cecità e l'iscrizione al corso di studi di appartenenza.
Sono esclusi dalla partecipazione i vincitori di una delle precedenti edizioni del concorso.

Articolo 4
Il concorso di lettura si svolgerà su tre livelli:
LIVELLO "A" Provinciale - La Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita" invierà il bando del presente concorso a tutte le Sezioni Provinciali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti che ne cureranno la diffusione sul territorio di competenza e forniranno la loro assistenza per la presentazione delle domande di iscrizione.
Presso ciascuna Sezione Provinciale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sarà opportunamente costituita una Commissione giudicatrice nella quale si auspica possa essere rappresentata la componente genitoriale.
La Commissione procederà allo svolgimento delle prove differenziate per le sei categorie di partecipanti. I candidati che risulteranno primi nelle rispettive graduatorie di merito saranno ammessi al livello regionale. La prova dovrà accertare la capacità di lettura ad alta voce, la fluidità, l'espressività e la correttezza della stessa su un testo di carattere non scolastico sconosciuto al lettore.
Limitatamente al primo ciclo della Scuola Primaria il testo potrà essere scritto a righe distanziate.

Le graduatorie provinciali dovranno essere espresse in trentesimi e le selezioni dovranno concludersi entro il 31.03.2019 LIVELLO "B" Regionale - Presso ciascun Consiglio Regionale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti verrà costituita una Commissione giudicatrice regionale con almeno un componente non vedente esperto in sistema braille.
La Commissione procederà allo svolgimento delle prove differenziate per le sei categorie di partecipanti. I candidati che risulteranno primi nelle rispettive graduatorie di merito saranno ammessi al livello nazionale.
Le graduatorie regionali dovranno essere espresse in trentesimi e le selezioni dovranno concludersi entro il 30.06.2019.
LIVELLO "C" Nazionale - La Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita"
costituirà una Commissione giudicatrice nazionale che sarà così composta: dal Presidente della Biblioteca o da un suo delegato che la presiede, un docente, un componente della Commissione Nazionale Giovani dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e il Presidente del Club del Braille o un suo delegato.
La Commissione, nello svolgimento delle prove concorsuali, seguirà i medesimi criteri indicati per le Commissioni provinciali e regionali. La Commissione, con proprio insindacabile giudizio, proclamerà un vincitore per ciascuna delle sei categorie di partecipanti. La fase nazionale si concluderà entro il 31 ottobre 2019.

Articolo 5
Le spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute dai partecipanti e preventivamente autorizzate, nonché gli oneri relativi al funzionamento delle Commissioni giudicatrici per i livelli "A" e "B" sono a totale carico rispettivamente delle Sezioni e dei Consigli Regionali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti; per il livello "C" saranno a totale carico della Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita".
I vincitori delle due sezioni di Scuola Primaria riceveranno un bonus del valore di 500,00 (cinquecento/00) Euro da utilizzare per l'acquisto di materiali ed ausili tiflologici.
I vincitori delle sezioni di Scuola Secondaria di I° grado e di Scuola Secondaria di II° grado (biennio) riceveranno un bonus del valore di 750,00
(settecentocinquanta/00) Euro da utilizzare per l'acquisto di materiali ed ausili tiflologici.
I vincitori delle restanti due sezioni riceveranno un bonus del valore di
1.000,00 (mille/00) Euro da utilizzare per l'acquisto di materiali ed ausili tiflologici.
Inoltre, ai Consigli Regionali dell'UICI che partecipano per la prima volta al concorso con concorrenti in almeno 3 (tre) categorie sarà riconosciuto un premio del valore di 500,00 (cinquecento/00) Euro.

Articolo 6
È istituito un premio speciale di Euro 500,00 (cinquecento/00) per le Istituzioni Scolastiche che ospitano alunni di scuola Primaria minorati della vista nelle quali il braille sia stato insegnato ed appreso dall'intera classe.
L'evento dovrà essere documentato (breve video, foto, dettagliata relazione del docente o altra documentazione ritenuta idonea a segnalare l'iniziativa).

BIBLIOTECA ITALIANA PER I CIECHI
«REGINA MARGHERITA» – ONLUS
Ente morale riconosciuto con D.P.R. 5-3-1951 n. 974 Medaglia d'Oro per i Benemeriti della Scuola, della Cultura e dell'Arte

Il premio sarà assegnato, anche con la modalità del sorteggio, tra le Istituzioni Scolastiche segnalate dai Consigli Regionali o dalle Sezioni Territoriali dell'U.I.C.I. e dai Centri di Consulenza Tiflodidattica.
Articolo 7
I giudizi e le valutazioni relativi ai singoli candidati, come qualsiasi altro elemento del concorso, correlato alle persone, sono soggetti al vincolo della riservatezza, in analogia a quanto previsto per gli esami di stato.
(Pubblicato dal 17 gennaio 2019).


il responsabile del servizio di segreteria dr innocenzo ferraro
il presidente giuseppe vitello


ERSU di Palermo - Erogazione borse di studio per Universitari

Pubblicazione graduatorie “Borse di studio” - 1° anno, “Borse di studio” - 2°
anno e successivi e “Servizio abitativo-posto letto” - 2° anno e successivi, per
l’a.a. 2018/19
By redazione On Ott 31, 2018 14.130
31 ottobre 2018 | Comunicazione istituzionale
Pubblicazione graduatorie “Borse di studio” – 1° anno, “Borse di studio” – 2°
anno e successivi e “Servizio abitativo-posto letto” – 2° anno e successivi, per
l’a.a. 2018/19
Sono state pubblicate, su Albo online dell’Ente, le graduatorie “Borse di
studio” – 1° anno , “Borse di studio” – 2° anno e successivi e “Servizio
abitativo-posto letto” – 2° anno e successivi (sede Palermo e sede
Caltanissetta) per l’a.a. 2018/19, approvate con Determina n. 142 del 31.10.2018
del Direttore f.f. dell’ERSU di Palermo.
Nel rispetto della legge sulla privacy, i nominativi degli studenti sono stati
sostituiti con il numero di pratica, riportato nella domanda di borsa di studio
(in alto a destra). Inoltre, ogni studente potrà visualizzare esito del concorso
e le note (motivo di esclusione o di sospensione, ecc…) direttamente dalla
propria pagina dei servizi ERSU del portale studenti.
Consulta graduatorie
Indicazioni per i richiedenti BORSA DI STUDIO
Al fine di agevolare l’utenza, la graduatoria “Borse di studio” – 1° anno è
stata pubblicata in due versioni: ordinata per “N. di pratica” e ordinata per
“Posizione”.
Tutti i richiedenti beneficio “Borsa di studio” risultano in graduatoria Idonei
o Respinti.
La designazione degli assegnatari di borsa di studio sarà effettuata con
successivo provvedimento (entro il 31 dicembre 2018, come da bando).
Per eventuali informazioni/chiarimenti contattare:
PALERMO – URP e/o l’Ufficio Concorsi e Benefici
Tel. 091.6546050 – 091.6546056 email borse@ersupalermo.gov.it
Orari apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore
13:00, il martedì e il mercoledì pomeriggio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.
AGRIGENTO – Sede decentrata ERSU, Via Quartararo, 6 (interno ITG “Brunelleschi”)
Tel 091.23860395 email borse@ersupalermo.gov.it
Orari apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore
13:00, il martedì e il mercoledì pomeriggio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.
CALTANISSETTA – Sede decentrata ERSU, Residenza universitaria “ex convento San
Domenico” – Via San Domenico, 45
Tel. 091.6546050 – 091.6546056 email borse@ersupalermo.gov.it
Orari apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore
13:00, il mercoledì pomeriggio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.
TRAPANI – Punto INFORMATIVO – c/o 2° piano del Polo universitario di Trapani-
viale Lungomare Dante Alighieri – Casa Santa Erice
Tel. 0923.569042 oppure 3272393129 email borse@ersupalermo.gov.it
Orari apertura al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.
Indicazioni per gli ASSEGNATARI di posto letto di anni successivi al primo
Gli studenti assegnatari di posto letto di anni successivi al primo, non ospiti
delle residenze universitarie, dovranno effettuare l’accettazione del beneficio
entro 10 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie, a pena di decadenza del
beneficio. Dal momento che il decimo giorno cade di sabato (quando gli uffici
dell’ente sono chiusi), gli studenti potranno effettuare l’accettazione del
posto letto entro le ore 13:00 di lunedì 12 novembre 2018.
Per le conferme degli studenti assegnatari di posto letto di anni successivi al
primo, ospiti delle residenze universitarie, dovranno effettuare l’accettazione
del beneficio entro il 16.11.2018, a pena di decadenza del beneficio.
L’accettazione del posto letto va effettuata consegnando, presso gli uffici
dell’U.O.B. 2, Residenza Universitaria Santi Romano Viale delle Scienze,
edificio 1-90128 Palermo i seguenti documenti:
a. atto di accettazione dell’alloggio, con l’impegno a rispettare il regolamento
delle Residenze Universitarie sottoscritto dallo studente (il modulo è
disponibile nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti –
modulo da stampare e firmare);
b. certificato medico rilasciato dal medico di famiglia (convenzionato con
S.S.N.) o da una qualsiasi ASP (ex ASL) in data non anteriore a 3 mesi,
attestante che il richiedente (studente) non soffra di malattie che
pregiudichino la convivenza in comunità;
c. ricevuta di avvenuto versamento della retta alloggio 2018/19, se dovuta (vedi
art. 34);
d. una foto recente formato tessera a colori;
e. fotocopia del permesso di soggiorno per gli studenti extracomunitari o copia
dell’avvenuto versamento per il suo rinnovo.
Contestualmente lo studente dovrà:
f. presentare il documento di identità in originale in corso di validità, già
inserito in fase di partecipazione.
Prima dell’accettazione del posto letto è necessario inserire dalla homepage
della pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti, una foto tessera
formato digitale JPEG o GIF delle dimensioni inferiori a 200KB e risoluzione
minore di 2048×1536 pixel.
Per eventuali informazioni/chiarimenti contattare l’Ufficio Residenze:
• Tel. 091. 6546002-091.6546003
• email residenze@ersupalermo.gov.it
• Ricevimento pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e
il mercoledì pomeriggio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.
Indicazioni per gli IDONEI di posto letto di anni successivi al primo
Gli IDONEI di posto letto interessati al beneficio, a pena decadenza dal
beneficio, a partire dal 1° novembre e fino alle ore 14:00 del giorno
23.11.2018, dovranno manifestare il loro reale interesse all’assegnazione del
posto letto presentando il modulo di manifestazione d’interesse nelle seguenti
modalità:
• compilare online il modulo di manifestazione d’interesse per l’assegnazione
del posto entro le ore 14:00 del giorno 23.11.2018 utilizzando l’applicazione
online disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale
studenti;
• stampare e firmare il modulo;
• caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2
Megabyte, il modulo stampato e firmato, unitamente alla copia del documento
d’identità in corso di validità, entro le ore 14:00 del giorno 23.11.2018,
utilizzando l’applicazione online disponibile nella pagina personale dei servizi
“ersuonline” del portale studenti;
L’assistenza tecnica e le risposte ai quesiti inviati per e-mail saranno
garantite fino alle ore 13:00 del 23 novembre 2018.
ATTENZIONE: Le eventuali ulteriori assegnazioni (scorrimento graduatorie posto
letto) verranno comunicate tramite avviso sul sito istituzionale. Nessuna
comunicazione sarà inviata via mail o effettuata telefonicamente. La
convocazione mediante pubblicazione sul sito varrà a tutti gli effetti come
notifica.
Per eventuali informazioni/chiarimenti contattare l’Ufficio Residenze:
• Tel. 091. 6546002-091.6546003
• email residenze@ersupalermo.gov.it
• Ricevimento pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e
il mercoledì pomeriggio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.
borse di studio 2018/2019Graduatorie definitive 2018/2019graduatorie posto letto